Top

Per un weekend (lungo, se possibile) a Copenhagen, vi diamo un consiglio: prendete una bicicletta a noleggio e godetevi le attrazioni più adatte ai bambini.

Eccovi le 10 cose (più una) da non perdere a Copenhagen con i bambini

Organizzare un viaggio in Danimarca con i bambini

1 Gita sui canali

Gita in battello a Copenhagen

Per un primo approccio alla città con i bambini, il giro in battello è sempre una buona idea. Oltre a dare una panoramica diversa sulla città, permette di farsi un’idea dei luoghi che più affascinano i nostri bimbi e tornarci con calma nei giorni successivi.

Noi abbiamo utilizzato la compagnia Stromma, ma da Nyhavn ne partono diverse. I prezzi sono simili ma chiedete in giro, a volte fanno delle offerte.

Prezzi: circa 90DKK per gli adulti e 45DKK per i bambini.

Tivoli - parco divertimento a Copenhagen

Avviso importante per i genitori: se volete organizzare un weekend low cost a Copenhagen NON andate a Tivoli. Ma se avete pensato di investire anche economicamente in una giornata (anche mezza) di divertimento con i bambini, allora questo sarà il loro paradiso! L’ingresso di per sé non è costoso (circa 20 euro per gli adulti, la metà per i bambini) ma lo sono i giri sulle giostre a pagamento (che sono la maggior parte). Noi avevamo optato per dei braccialetti con 10 corse in vendita alla biglietteria, si risparmia qualcosina.

Una volta affrontata la parte economica, a Tivoli vi divertirete molto. In tutte le stagioni c’è un programma ricco di eventi tra cui parate, concerti, spettacoli teatrali e di danza, oltre che la possibilità di godere di bellissimi spazi all’aperto in cui riposarsi, un acquario, dei giardini e zone con negozi, bar e ristoranti. Le giostre sono le classiche che piacciono sempre ai bambini in un ambiente fiabesco.

Prezzi: Ingresso dagli 8 anni in su 135 DKK (il sabato e la domenica 145 DKK, il sabato dopo le 19.00 210 DKK), dai 3 ai 7 anni 60DKK, gratuito sotto i 3 anni. Il prezzo delle attrazioni va dai 30 DKK (circa 4 euro) ai 90 DKK. Si può acquistare un biglietto che dà accesso illimitato alle giostre a 295 DKK (circa 40 euro).

experimentarium - museo della scienza - copenhagen

Come in ogni capitale europea in cui siamo stati, anche a Copenhagen abbiamo visitato il museo delle scienze, l’Experimentarium. Secondo noi è uno dei migliori musei per bambini d’Europa: completamente pensato per i bimbi (ci sono sezioni adatte anche ai piccoli fino ai 3 anni), questo museo si sviluppa su più piani sormontati da una terrazza panoramica che nei giorni di bel tempo offre la possibilità di provare attività divertenti oltre che di sedersi all’aperto. I bambini potranno toccare e sperimentare in tutte le sale del museo che affrontano tante tematiche: energia, trasporti, acqua, musica…. Noi ci siamo divertiti un sacco alla sfida per famiglie su equilibrio e coordinazione: ci si registra, si partecipa ai giochi e si ricevono via mail le foto delle attività, il tutto gratuitamente. Noi abbiamo tirato fuori tutto il nostro spirito competitivo!!!!! Ci sono anche spettacoli a tema scientifico e proiezioni. Assolutamente da non perdere.

Prezzi: 199 DKK sopra ai 12 anni, 125 DKK dai 3 ai 12 anni, gratuito sotto i 3 anni. Acquistando i biglietti online (https://shop.experimentarium.dk/entrance/entre-1717.html) si trovano spesso delle offerte, magari date un’occhiata.

rundetarn - copenhagen

Aperta dalle 10.00 alle 18.00, questa torre rotonda si trova nel pieno centro della città e per i bambini è uno spasso. La vista panoramica in cima è solo la parte finale di una passeggiata divertente che si sviluppa circolarmente e senza gradini, quindi perfetta per tutte le età.

Prezzi: Adulti 40 DKK, bambini dai 5 ai 15 anni 10 DKK, gratuito fino ai 5 anni.

5 Kastellet

Kastellet è una fortezza militare risalente al XVII secolo. Racchiusa da imponenti bastioni e circondata da un fossato, è bellissimo passeggiarvi perché è un luogo tranquillo e silenzioso (tranne quando si incontrano gruppi di tour organizzati!). C’è un bel parco, un mulino a vento, una bella vista sul porto. Essendo poco lontano dalla Sirenetta, consigliamo di farci una visita.

Prezzo: gratuito per tutti!!

6 Sirenetta

La statua della Sirenetta è uno dei luoghi più visitati della città. Ispirata alla fiaba di Andersen (se siete degli appassionati vi consigliamo una gita ad Odense, sua città natale) e appoggiata su uno scoglio con lo sguardo rivolto verso il mare, questo è uno dei simboli della Danimarca e ammettiamo che…ci ha fatto sognare! Nonostante la folla di turisti, il personaggio della sirenetta, la sua storia e il suo sguardo triste e intenso ci hanno rapiti.

Prezzo: gratuito per tutti!!

7 Cambio della guardia

cambio della guardia - copenhagen

Tutti i giorni alle 12.00 nella piazza centrale dell’Amaliensborg Slot avviene il cambio della guardia. La partenza del plotone dei soldati è alle 11.30 dal castello di Rosenborg ma lo spettacolo più caratteristico e che certamente piacerà ai bambini avviene sotto la residenza della regina. Dura circa mezz’ora ed è molto piacevole.

Prezzo: gratuito per tutti!!

8 Refshaleøen

Questo quartiere situato nel porto, proprio di fronte alla statua della Sirenetta e al Kastellet, è una vecchia zona industriale che è stata riqualificata e convertita in area ricca di gallerie e laboratori artistici, sede di vari festival ed eventi culturali. Noi ci siamo passati in bicicletta e ci siamo divertiti ad esplorare questa zona così poco turistica. Nota anche per lo street food, vi consigliamo di farci almeno uno spuntino!

9 Rosenborg garden

Soprattutto in estate questo magnifico parco è un luogo di sicuro divertimento per i bambini. Oltre a diversi playground e moltissime zone adatte per un picnic, ci sono un laghetto con cigni, oche e pesci, un roseto, un giardino all’inglese. Essendo nel centro città, è un luogo perfetto per dei momenti di gioco o di riposo, soprattutto dopo aver tanto camminato o dopo la visita ad un museo.

Prezzo: gratuito per tutti!

frederiskbord - danimarca

Se avete qualche giorno in più e la possibilità di spostarvi dalla città per una gita, in 40 minuti di macchina o 45 minuti di treno (più 10 minuti a piedi dalla stazione) si può raggiungere il castello di Frederiksborg a Hillerød. Costruito su tre isolotti al centro di un lago, questo castello offre viste meravigliose dal giardino (stupendo) e dagli interni. Ai bambini piacerà moltissimo attraversare i ponti sull’acqua, vedere la fontana del Nettuno (noi a Bologna abbiamo la nostra ma anche questa non scherza!), attraversare le spettacolari sale immaginando di essere principi, dame e guerrieri.

C’è una zona prettamente dedicata ai bambini, in cui è possibile svolgere alcune attività come scrivere con penna d’oca e calamaio, colorare oppure indossare gli abiti creati per il museo.

Il prezzo d’ingresso comprende un’audioguida che noi troviamo sempre molto utile.

Secondo noi assolutamente da non perdere.

Prezzi: adulti 75 DKK, bambini dai 6 ai 15 anni 20 DKK, gratuito da 0 a 5 anni. Biglietto famiglie che comprende 2 adulti e 3 bambini 150 DKK.

Premettiamo che questa parte della città non ci ha trovati d’accordo. Se però siete a Copenhagen potreste farci un salto per farvi un’idea di come funziona questo quartiere anarchico e autogestito. Secondo noi una bella utopia purtroppo non sfruttata a pieno. Metà famiglia l’ha apprezzata, all’altra metà non è piaciuta neanche un po’.

Andateci e fateci sapere voi cosa ne pensate!

Fanno parte dello stesso viaggio

I villaggi vichinghi della Danimarca

I villaggi vichinghi della Danimarca con i bambini

Le dune di Råbjerg Mile - skagen - danimarca

Mete naturalistiche della Danimarca

0

Comments:

  • 8 Marzo 2022

    Anche senza bambini mi sono divertita moltissimo al Tivoli soprattutto perchè a Natale era incredibilmente pieno di luci, bancarelle e addobbi. Purtroppo non ho avuto modo di visitare la zona di Resfaleøen che sicuramente è molto interessante. Quanto a Christiania… io sarei dalla parte di quelli a cui è piaciuta, ha il suo fascino!

    reply...
  • 8 Marzo 2022

    Sono stata a tanto così da prenotare un volo per Copenhagen per aprile, e poi alla fine ho scelto un’altra destinazione! Però è da tempo che ho in mente di tornarci, anche perché sono passati secoli da quando ci sono stata da ragazzina con i miei genitori. Sarei curiosa di vedere di nuovo la sirenetta perché ricordo che mi aveva un po’ delusa, soprattutto per le fabbriche sullo sfondo – ma come ti ho detto è passato tanto tempo quindi potrei avere le idee confuse 😉

    reply...
  • 14 Aprile 2022

    Sto pensando da un po’ ad andare un weekend a Copenhagen e pur non avendo figli, ci sono molte di queste cose che farei volentieri anche io. Conoscevo solo Tivoli e la statua della Sirenetta quindi mi hai dato ottimi spunti su cosa andare vedere e fare!

    reply...
  • 13 Luglio 2022

    Dovrò andare prossimamente a Copenhagen e pur non portando bambini con noi ho preso spunto dal tuo articolo, ci sono tante attrazioni che vedrò molto volentieri, sarà una breve sosta ma cercherò di vedere il più possibile

    reply...

post a comment